Attualmente sei su:

Laser Vascolare


I laser possono essere utilizzati efficacemente in molte patologie vascolare quali ad esempio angiomi e teleangectasie.

La sede e le dimensioni dei vasi sono gli elementi più importanti da tenere in considerazione da parte dello specialista che esegue il trattamento. I laser vascolari si basano sul principio della foto-termolisi selettiva, ovvero dell’assorbimento dell’energia prodotta da parte dell’ossiemoglobina presente nei globuli rossi. Ciò determina un minimo danneggiamento delle cellule che costituiscono il vaso (cellule endoteliali) e dei tessuti circostanti.

Il numero dei trattamenti necessari per ottenere un buon risultato è variabile; per le teleangectasie del viso o gli angiomi di piccole dimensioni sono sufficienti da 1 a 3 sedute.

Poiché la lunghezza d’onda dei laser vascolari può interferire con la melanina presente nella pelle, si sconsiglia di essere sottoposti ai trattamenti quando si è abbronzati o in prossimità della stagione estiva.