Attualmente sei su:

Chirurgia Dermatologica

La Chirurgia Dermatologica viene impiegata nel trattamento di quelle patologie cutanee che generalmente non sono trattabili con le terapie mediche.

Generalmente trova la principale applicazione in oncologia nell’ambito dell’asportazione chirurgica di tumori della pelle (maligni, benigni, cisti). Gli interventi vengono effettuati in anestesia locale chirurgica di cisti, nei, tumori benigni e maligni della pelle. Per un corretto inquadramento diagnostico di alcune malattie vengono effettuati prelievi di cute (biopsie) da sottoporre ad esame istologico. E’ possibile poi effettuare correzioni di inestetismi quali ad esempio la ricostruzione dei lobi auricolari o il trattamento di cicatrici. Ogni trattamento chirurgico viene eseguito con la massima attenzione per ottenere un risultato finale esteticamente accettabile.

Si eseguono inoltre trattamenti di Crioterapia con azoto liquido per lesioni cheratosiche o verruche volgari. La crioterapia si basa sull’utilizzo di azoto liquido alla temperatura di -196°C. Applicato alla cute tramite un apposito dispositivo, l’azoto liquido congela istantaneamente la lesione da trattare, determinandone il successivo distacco.